Introduzione alla fisica moderna

Corso di Studio:
Laurea triennale in Fisica
Docenti:
Guido Montagna
Anno accademico:
2016/2017 (Altri: 2017/2018 2015/2016 2014/2015 2013/2014)
Semestre:
N/D
Lingua di insegnamento:
Italiano
Codice corso:
N/D
Settore scientifico/disciplinare:
FIS/02
Crediti formativi:
6
Ore di lezione:
48

Obiettivi

Si discutono i principali fenomeni, e relative interpretazioni, che hanno sancito la crisi della fisica classica. Il corso si propone inoltre di fornire un’introduzione ai principali aspetti concettuali e metodi teorici di base in uso in meccanica statistica (classica) e meccanica quantistica.

Prerequisiti

Elementi e risultati di fisica classica (meccanica analitica, elettrodinamica e termodinamica)

Programma

Inadeguatezza della descrizione dei fenomeni fisici alla luce della fisica classica di Newton e Maxwell. Concetti fondamentali e metodi teorici basati sulla meccanica statistica (classica) e sulla meccanica quantistica di uso corrente in fisica moderna. Analisi degli effetti quantistici in alcuni esempi di fenomeni fisici.

Bibliografia

S. Boffi, Da Laplace a Heisenberg, Un’introduzione alla meccanica quantistica e alle sue applicazioni, Pavia University Press.
D. J. Griffiths, Introduzione alla meccanica quantistica, Casa editrice Ambrosiana.

Modalità di esame

Esame orale