Laboratorio di fisica nucleare e Subnucleare II

Corso di Studio:
Laurea magistrale in Scienze fisiche
Docenti:
Alessandro Menegolli
Anno accademico:
2017/2018 (Altri: 2016/2017 2015/2016 2014/2015 2013/2014)
Semestre:
I
Lingua di insegnamento:
Italiano / english friendly
Codice corso:
500635
Settore scientifico/disciplinare:
FIS/04
Crediti formativi:
6
Ore di lezione:
72

Obiettivi

Il corso si propone di fornire conoscenze approfondite di alcuni tipi di rivelatori, sia dal punto di vista teorico che da quello pratico, attraverso esperienze di laboratorio.

Prerequisiti

Nozioni di base di elettromagnetismo, di fisica quantistica e di programmazione. Consigliata la frequenza del corso di Laboratorio di Fisica Nucleare e Sub-Nucleare I.

Programma

1) Lezioni frontali. Rivelatori a scintillazione: caratteristiche generali, legge di riemissione, scintillatori organici e inorganici. Foto-moltiplicatori (PMT): caratteristiche generali, foto-catodo, finestra, focalizzazione, moltiplicazione, guadagno, partitori, forma dell’impulso, risposta temporale, risoluzione energetica, corrente di buio. Altri dispositivi di foto-rivelazione: fotodiodi, APD, Silicon PM.
2) Laboratorio. Caratterizzazione di due PMT XP2020: corrente di buio, misura del guadagno e degli intertempi di rumore. Studio della distribuzione di raggi cosmici in funzione dell’angolo zenitale. Misura della vita media del muone a riposo.

Bibliografia

W.R. Leo "Techniques for nuclear and particle physics experiments", Springer-Verlag, 1994.
G.F. Knoll "Radiation Detection and measurement", John Wiley & Sons, 2000.
Trasparenze delle lezioni.

Modalità di esame

Esame orale sugli argomenti trattati nelle lezioni frontali. Discussione della tesi riguardante le misure di laboratorio. Realizzazione di una delle esperienze di laboratorio.