Laboratorio di radiazioni ionizzanti

Corso di Studio:
Laurea magistrale in Scienze fisiche
Docenti:
Antonio De Bari
Anno accademico:
2017/2018 (Altri: 2016/2017 2015/2016 2014/2015)
Semestre:
II
Lingua di insegnamento:
Italiano / english friendly
Codice corso:
506601
Settore scientifico/disciplinare:
FIS/04
Crediti formativi:
6
Ore di lezione:
60

Obiettivi

Apprendimento dell'utilizzo pratico dei rivelatori a scintillazione, rivelatori a stato solido (HPGe) e strumentazione utilizzata in fisica sanitaria.

Prerequisiti

Nozioni di interazione della radiazione con la materia, elettronica, statistica e analisi dei dati.

Programma

Esperienze di laboratorio proposte:
- Montaggio catena NaI(Tl).
- Calibrazione in energia di una catena NaI(Tl).
- Analisi di spettri gamma.
- Identificazione di radionuclidi mediante spettrometria gamma.
- Risoluzione in energia di un NaI(Tl).
- Misura dell'attività di radionuclidi.
- Misura coefficiente di assorbimento massico di Pb e Al utilizzando fotoni gamma.
- Misura contaminazione superficiale.
- Calibrazione in efficienza di un HPGe.
- Attivazione neutronica e analisi dei campioni attivati.
- Misura della concentrazione del radon.

Bibliografia

-William R. Leo, Techniques for Nuclear and Particle Physics
Experiments: A How-To Approach (Springer-Verlag, 2nd revised
edition, 1994).
Presentazioni in formato PDF.
Alla pagina web: http://www2.pv.infn.it/~debari/links.html sono presenti link a database e software libero che possono essere utilizzati durante le esercitazioni.

Modalità di esame

Il corso è organizzato in lezioni svolte mediante presentazioni sullo schermo e esperienze di laboratorio.
Nelle presentazioni si ricorda la teoria e si introduce la tecnologia degli strumenti che saranno utilizzati in laboratorio.
Esame orale e pratico basato sulle esperienze di laboratorio e sul quaderno di laboratorio. Ogni studente mantiene e aggiorna il proprio quaderno di laboratorio.